come fare backup manuale di un sito wordpress

Pubblicato da progettandopc il

perchè fare un backup del tuo sito web?

Il backup del sito web viene utilizzato per ripristinare il sito dopo dei bug, errori di configurazione ecc… ma la funzione più importante del backup è quella di ripristinare il sito dopo un attacco hacker in maniera celere. Se vuoi aumentare la sicurezza informatica del tuo sito a partire da una password efficace trovi qui il link del nostro generatore di password.

Ad oggi esistono plugin che ti consentono di effettuare il backup in automatico ma l’efficienza non è pari a quella di un backup manuale.

Alla fine di questo articolo trovi anche il link per ripristinare il sito web in caso di malfunzionamenti.

procedimento

Accedere al cPanel del proprio servizio di hosting. Nel mio caso utilizzerò siteground pertanto andrò su siti web e poi seleziono site tool.

Ora dobbiamo andare sul file manager

Dal file manager entrare all’interno della cartella con il nome del proprio sito web

e successivamente aprire la cartella public_html

Selezionare tutti i file e le cartelle all’interno di public_html. Puoi utilizzare il tasto seleziona tutto o selezionare uno ad uno gli elementi tenendo premuto il tasto CRTL.

Una volta terminata la selezione scegliere la voce “archivio” oppure “comprimi” mediante il tasto destro del mouse o utilizzando i simboli sopra l’elenco dei file

compressione con tasto destro
simboli sopra l’elenco dei file

Ora ti verrà richiesto di dare un nome all’archivio

Nel mio caso lo chiamerò backup-22-03

Se ti viene chiesto dove salvare l’archivio seleziona sempre la cartella public_html (/nomesito.it/public_html) dove nomesito.it sarà da sostituire con il nome del tuo sito web.

Individuare il file appena creato

e procedere al download. Per scaricarlo selezionare il file e poi utilizza il simbolo del download nella barra degli strumenti posta sopra l’elenco dei file.

Conservare il file sul proprio computer.

Terminato il download eliminiamo il file .zip dalla cartella public_html e conserviamolo soltanto sul nostro computer.

Ora non ci resta che effettuare il backup del database.

Sempre dal cPanel o site tool per siteground andiamo su phpmyadmin. Su siteground andare su MySQL e poi selezionare phpmyadmin ed infine accedi a phpmyadmin.

Selezionare database (in alto) per visualizzare l’elenco dei database

dunque premere sul database cui è collegata l’installazione di WordPress.

e premere su “esporta” per esportare tutti i file contenuti all’interno del database.

Assicurarsi che il formato sia SQL e che siano selezionate tutte le tabelle mediante la spunta Seleziona Tutto.

Infine impostare la compressione come “compresso con ZIP”

Scorrere fino a fine pagina e premere il pulsante “esegui”

Salvare il file sul proprio computer senza rinominarlo in un posto sicuro.

Ora hai terminato il backup del tuo sito web.

Ricorda che dovresti effettuare il backup del sito web in proporzione a quante modifiche effettui. Ogni volta che fai un cambiamento radicale o quando hai scritto all’incirca 10 articoli dal backup precedente sarebbe consigliabile procedere con un altro backup

Ripristinare il sito web con il backup

Per vedere come ripristinare il sito web dal tuo backup di WordPress andare all’articolo dedicato tramite questo link.